Ignora collegamenti
Home
Anziani
Disabili
Minori e famiglie
Nuove povertÓ
Ignora collegamenti
Area riservata
 
Ignora collegamenti
UFFICIO DI PIANO

Composizione dell’Ufficio di Piano, come previsto dalla vigente Convenzione tra i Comuni dell’Ambito distrettuale di Somma Lombardo per la gestione associata del Piano di Zona:

  • Dirigente area amministrativa del Comune di Somma Lombardo - Capo distretto;
  • Responsabile dell’Ufficio di Piano, dipendente del Comune di Lonate Pozzolo;
  • Dipendente del Comune di Somma Lombardo.

Sede: Piazza Vittorio Veneto, 2 - 21019 Somma Lombardo (VA) - Italia

Tel. 0331.989049

E-mail: udp@comune.sommalombardo.va.it 

E-mail certificata (PEC) comunedisommalombardo@legalmail.it

Estratto dalla Convenzione tra i Comuni dell’Ambito Distrettuale di Somma Lombardo per la Gestione Associata del Piano di Zona dal 1° Gennaio 2014 al 31 Dicembre 2019

Art. 3 - Struttura organizzativa del Piano di Zona

L’Ufficio di Piano espleta funzioni tecniche e operative per la gestione del processo di attuazione del Piano di Zona sociale dell’Ambito distrettuale di Somma Lombardo, oltre compiti di istruttoria tecnica e di supporto all’Assemblea dei sindaci, come di seguito specificato:

a) supporta il tavolo politico in tutte le fasi del processo programmatorio;

b) gestisce gli atti conseguenti all’approvazione del Piano di Zona;

c) è responsabile dell’attuazione degli indirizzi e delle scelte del livello politico;

d) organizza e coordina le fasi del processo di attuazione del Piano di Zona;

e) costruisce e governa la rete;

f) costruisce e gestisce il budget;

g) amministra le risorse complessivamente assegnate;

h) programma, pianifica e valuta gli interventi;

i) ha funzione di studio, elaborazione e istruttoria degli atti;

l) partecipa ai lavori del tavolo dei Funzionari Responsabili dei servizi sociali;

m) garantisce il raccordo tecnico interistituzionale con Regione, ASL, Provincia e Istituti scolastici, nonché interorganizzativo con soggetti pubblici e del terzo settore erogatori di servizi;

n) stabilisce  le prescrizioni tecniche e sociali per l’affidamento dei servizi  e predispone i capitolati speciali  d’appalto  per beni e servizi relativamente ai  requisiti soggettivi ed oggettivi del servizio e dei partecipanti;

o) propone alla Assemblea dei sindaci le consulenze eventualmente necessarie per l’espletamento di attività che richiedano contenuti professionali specialistici;

p) svolge attività di studio e ricerca in sintonica osservanza delle competenze e delle professionalità di tutti i servizi sociali professionali dei comuni del distretto, con rispetto ai fenomeni sociali del territorio inerenti i servizi da costruire e svolgere in maniera integrata;

q) propone alla Assemblea dei sindaci azioni formative inerenti le tematiche del Piano di Zona sociale di riferimento, ivi compreso l’assolvimento del debito formativo;

r) propone alla Assemblea dei sindaci implementazioni con rispetto a sistemi informativi distrettuali in grado di supportare il processo decisionale, di assolvere il debito informativo verso la Regione, di facilitare il controllo di gestione interno da parte di tutti i Comuni e di consentire l’adozione di modalità di verifica e valutazione; propone alla Assemblea dei sindaci, altresì, la progettazione di un modello di comunicazione sociale che consenta il potenziamento e il miglioramento delle attuali forme partecipative;

s) coordina le attività di rendicontazione a favore dei  Comuni  sottoscrittori  e degli Enti esterni (Regione, Provincia, Asl);

t) elabora una progettazione in riferimento ad obiettivi, attività, bilancio di previsione;

u) predispone la documentazione da sottoporre all’analisi degli assessori e la trasmette elettronicamente ai Comuni di norma 3 giorni lavorativi prima della data fissata per la riunione, salvo urgenze.

Il Segretario del Comune Capo distretto, se sentito, si esprime in merito alla conformità normativa dell’azione amministrativa del Piano di Zona.

Il Consiglio direttivo valuterà di anno in anno la funzionalità dell’Ufficio di Piano, riportando in Assemblea dei sindaci le risultanze riscontrate.



cerca    
image Arsago SeprioBesnateCardano al CampoCasorate SempioneFernoGolaseccaLonate PozzoloSomma LombardoVizzola Ticino
 
Amministrazione Trasparente
W3C-XHTML W3C-CSS image