Ignora collegamenti
Home
Anziani
Disabili
Minori e famiglie
Nuove povertà
 
BANDI
Bando per sostenere temporaneamente nuclei familiari proprietari di alloggio all’asta, a seguito di pignoramento per mancato pagamento delle rate di mutuo, per nuove soluzioni abitative in locazione
dal 1 settembre al 1 dicembre 2017

Si informa che con determinazione n. 733/2017 è stato approvato l’allegato bando relativo agli interventi volti a sostenere temporaneamente nuclei familiari che sono proprietari di alloggio all’asta, a seguito di pignoramento per mancato pagamento delle rate di mutuo, per nuove soluzioni abitative in locazione.

La domanda di contributo può essere presentata dal 1 settembre 2017 al 1 dicembre 2017, rivolgendosi ai Servizi Sociali del Comune di residenza e utilizzando il modello di domanda allegato.

Viene previsto un contributo a favore del nucleo familiare per individuare un alloggio in locazione, anche a libero mercato, per soddisfare le esigenze abitative. Il contributo è volto a coprire le spese per la caparra e le prime mensilità di canone.

I nuclei familiari beneficiari devono essere residenti in uno dei Comuni dell’Ambito distrettuale di Somma Lombardo e devono possedere i seguenti requisiti:

a.      essere proprietari di alloggio all’asta, a seguito di pignoramento per mancato pagamento delle rate di mutuo;

b.      avere un ISEE non inferiore a € 3.000,00 e non superiore a € 20.000,00;

c.      non essere in possesso di alloggio adeguato in Regione Lombardia;

d.      non avere ottenuto l’assegnazione di unità immobiliari di edilizia residenziale pubblica. 

Massimali di Contributo:

-        fino a € 2.500,00 ad alloggio/contratto per nuclei composti da 1/2 persone;

-        fino a e 3.500,00 ad alloggio/contratto per nuclei composti da 3 o più persone.

Il contributo non potrà comunque essere superiore a quanto dovuto per 5 mesi di affitto, comprensivi della caparra.

Ai fini del riconoscimento del beneficio, l’inquilino deve dichiarare l’impegno a partecipare a politiche attive del lavoro e ad altre misure attivate nell’ambito del progetto Revolutionary Road Oltre la crisi, acconsentendo alla propria profilazione per essere incluso nel progetto.

I contributi saranno erogati (esclusivamente tramite accredito in conto corrente) solo a seguito della presentazione di una proposta di affitto firmata dall’affittuario o dall’agenzia immobiliare di intermediazione.




Ignora collegamenti