Ignora collegamenti
Home
Anziani
Disabili
Minori e famiglie
Nuove povertÓ
 
BANDI
avviso pubblico per la concessione di un contributo una tantum agli orfani per femminicidio e agli orfani per crimini domestici di etÓ non superiore a 26 anni
domande sul portale "bandi on line"

Con decreto n. 14097/2020 Regione Lombardia ha approvato l'avviso pubblico per la concessione di un contributo una tantum agli orfani per femminicidio e agli orfani per crimini domestici di età non superiore a ventisei anni in possesso dei seguenti requisiti:

- residenza in Regione Lombardia;

- massimo 26 anni compiuti (26 e 364 giorni);

- essere figli minori e/o maggiorenni della vittima di un reato verificatosi a partire dal 01.01.2020 già attestato con sentenza, anche non definitiva, o con atti o provvedimenti emessi dai competenti organi giurisdizionali anche minorili o assunti anche in sede di volontaria giurisdizione, al momento della presentazione delle domande.

La quota una tantum concessa ammonta a € 5.000,00.

La domanda di partecipazione al bando dovrà essere presentata, pena la non ammissibilità, dal soggetto richiedente obbligatoriamente in forma telematica, per mezzo del Sistema Informativo Bandi online disponibile all’indirizzo: www.bandi.regione.lombardia.it.

Per consultare la documetnazione e per ogni informazione è possibile consultare il sito di Regione Lombardia al seguente link:

https://www.regione.lombardia.it/wps/portal/istituzionale/HP/DettaglioAvviso/servizi-e-informazioni/enti-e-operatori/sistema-sociale-regionale/politiche-antiviolenza/bando-contributi-orfani-femminicidio/bando-contributi-orfani-femminicidio






Ignora collegamenti